Storia

 

–Cenni storici

Lo Sci Club Torgnon è stato fondato nel 1930 e costituito successivamente nel 1948, un momento storico particolare in cui tutta l’organizzazione sportiva nel settore degli sport invernali richiedeva un radicale cambiamento.

La F.I.S.I. (Federazione Italiana Sport Invernali) era stata ricostituita e in Valle d’Aosta era nata l’ASIVA (Associazione Sport Invernali della Valle d’Aosta), come organo periferico della Federazione.

Per poter mettere in evidenza i nostri atleti, sia in campo regionale sia nazionale, occorreva essere affiliati alla Federazione.

Lo Sci Club Torgnon, sin dai suoi primi anni di attività, si è fatto notare ad alti livelli sia in campo nazionale sia internazionale. La prima gara a cui partecipa ufficialmente lo Sci Club Torgnon si svolge a Saint-Nicolas dove l’atleta Giuseppe Chatrian conquista la vittoria.

I nomi degli atleti più in vista richiamarono l’attenzione degli organi regionali su questo bel paese di montagna che venne così scelto per alcune edizioni della prestigiosa Coppa Consiglio della Valle – Memorial Albert Deffeys, una competizione che successivamente entrò a far parte del calendario internazionale come prova valida per la Coppa del Mondo dello Sci di fondo. Nel 1948 la specialità che veniva praticata con miglior successo era infatti il fondo, anche perché all’epoca mancavano gli impianti di risalita, e va ricordato che già nel 1927 a Torgnon si era svolta una delle prime gare di questa specialità.

Negli anni ’50 i fondisti di Torgnon sono stati la fiaccola che ha portato il nome del paese sulle piste di mezzo mondo. All’epoca non c’erano discesisti di valore, in quanto tutta l’attività del sodalizio era volta alla selezione e preparazione dei fondisti, dei quali alcuni sono arrivati a vestire la maglia azzurra o a raggiungere la prima delle tre categorie in cui all’epoca gli atleti erano classificati: Innocenzo Chatrian, Erminia Mus, Aldo Perrin e Ivo Brunod.

Negli anni ’60, con la costruzione di imponenti impianti di risalita, Torgnon si è trasformata in una delle stazioni turistiche invernali più frequentate della Valle d’Aosta, dando ai giovani atleti la possibilità di dedicarsi anche alla discesa e di conseguire nel settore ottimi risultati.

In questi anni l’interesse dei giovani atleti si concentra sulla pratica dello sci alpino: Bruno Engaz è uno dei primi discesisti che si ricordi a Torgnon. Il 26 Gennaio 1969, grazie alla richiesta del presidente in carica Grato Chatillard, a Torgnon viene organizzata la Coppa Consiglio Valle d’Aosta, gara internazionale giunta alla 16° edizione.

Nel 1971 Torgnon è di nuovo protagonista di un evento sportivo; per la seconda volta ospita infatti questa prestigiosa competizione alla quale parteciperanno sei paesi: Francia, Spagna, Finlandia, Bulgaria, Jugoslavia e Italia.

Nel corso degli anni ’80 lo Sci Club continua la sua attività di formazione di atleti, raggiungendo buoni risultati a livello regionale.

Negli anni ’90 i risultati ottenuti sono a livello nazionale e tra i nostri atleti ricordiamo Michel Grange, campione italiano aspirante in Super G e le medaglie d’oro ai campionati italiani di Biathlon, a staffetta, di Emy Chatrian (1997-98) e Valeria Machet (1998).

Dagli anni ’90 al 2000, lo Sci Club vive un periodo glorioso, i suoi atleti raggiungono tanti risultati sia a livello regionale sia nazionale; ricordiamo Michel Grange e Nadir Maguet, che nel 2014 vince la Coppa del Mondo di sci alpinismo (nella categoria under 21).

Per Torgnon lo Sci Club è sempre stata una realtà importante e il paese deve molto a questo piccolo sodalizio da cui è partita la scintilla per il suo sviluppo turistico.

–Lo Sci Club oggi

Nel novembre 2016 è stato eletto il nuovo presidente Davide Lorenzo Priod, atleta e confermato allenatore, ed un nuovo consiglio direttivo.

I membri del Direttivo sono Tiziano Artaz (vice presidente), Denis Chatrian (segretario) – ex atleta dello Sci Club Torgnon –, Elisa Machet, anche essa ex atleta dello Sci Club e oggi affermata maestra di sci, e Jennifer Bettanini.

Il team di allenatori è composto da Fabio Gorret, Marco Lucat, Sabrina Marcellan e Fausto Revil.

La stagione 2016-2017 ha visto lo Sci Club protagonista assoluto del Circuito regionale e nazionale.

Grazie all’apporto e alla professionalità degli allenatori, nella stagione 2016-2017 gli atleti sono riusciti a esprimersi al meglio portando a casa ben cinque trofei (miglior Sci Club in gara) e qualificando cinque atleti, su otto posti disponibili per la Valle d’Aosta, alla gara nazionale Criterium.

A livello individuale, va menzionata la vittoria del circuito regionale di Giulio Giacomo Landolina, il quale si è anche distinto nella gara nazionale del Gran Premio Giovanissimi portando a casa la medaglia di bronzo. Non meno importanti i secondi posti nel circuito regionale di Gaia Gorret, Sofia Fumagalli e Didier Pigliacelli.

Nelle gare di ski cross ci siamo contraddistinti vincendo ben due titoli regionali con Rebecca Garin ed Evelyne Revil, una medaglia d’argento con Giorgia Bonomelli e una di bronzo con Ithan Della Schiava.

Nella stagione appena conclusa (2017-2018) lo Sci club ha visto protagonisti i suoi atleti con tanti podi e medaglie e ha portato a casa 3 trofei come miglior Sci Club in gara.

A livello individuale, va menzionata la vittoria con il primo posto del circuito regionale Les maisons des Alpes di Sofia Fumagalli (cucciolo  1), Giulio Giacomo Landolina (cucciolo 2) e non meno importante il terzo posto di Gaia Gorret (cucciolo 2). A livello nazionale nella gara Gran Premio Giovanissimi Sofia Fumagalli Giulio Giacomo Landolina hanno portato a casa entrambi un ottimo terzo posto.

Tutti gli atleti hanno raggiunto buoni risultati guadagnando buoni punteggi.

Lo Sci Club Torgnon si occupa anche di sci alpinismo, di cui è responsabile il vice presidente Tiziano Artaz. Nel 2017 e 2018 sono state organizzate a Torgnon due gare di Ski Alp inserite nel circuito “Tour Ski Alp”.